Download Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca by AA.VV. PDF

By AA.VV.

Show description

Read or Download Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca PDF

Similar italian_1 books

Extra resources for Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca

Sample text

Andrea Capra mondo antico logore bandiere da stadio: la colorata ricchezza dei Gre­ ci val altro che le tristi bicromie dei volantini aria-bianchi/afro-neri, giallo-maionese/rosso-ketchup. Non è meglio, con Salone e Anacarsi, aprire gli occhi ai mille colori di Atena? 2. r. Geografia ed economia Italia e Grecia hanno in comune una singolare caratteristica: entram­ be presero nome da un piccolo gruppo etnico di importanza del tutto secondaria: l'Italia dagli Ita loi, popolazione residente nell 'attuale Calabria, e la Grecia dai Graikoi, stanziati in Epiro, che per la verità il mondo classico non riteneva neppure parte integrante della Grecia vera e propria.

E usavano alla fine della festa favoleggiare dei costumi antichi e ripetere i nomi greci che pochi ormai capivano. Sempre in tristezza finiva quella festa perché ricordavano ch'erano anch'essi Greci, Elleni d'Italia un tempo anche loro. E ora, come sono scaduti, come son ridotti a vivere e parlare come barbari, da Grecità - sciagura' - sradicati. 44 Andrea Capt·a L'interpretazione di Aristosseno, condotta su basi filologiche, con­ sente, insieme al vaglio paziente dei reperti archeologici di Paestum, una ricostruzione storica e forse << oggettiva » di una fase di passaggio attraversata da una città della Magna Grecia fra v e IV secolo.

Non sarà mancata certo la musica, ancor'oggi ovvia e anni­ presente nel mondo greco: una «categoria implicita » che l'amico di Levi non sente neppure il bisogno di nominare. Per esplorare la « gre­ cità» di mito, musica e filosofia ci serviremo a ncora di un uomo di frontiera, antenato del Greco di Levi e per certi versi speculare allo scita Anacarsi. Il greco di frontiera è proprio l'ospite ateniese dello Scita: Solone, vissuto fra vn e VI secolo. Sono sopravvissuti della sua opera diversi frammenti poetici, che mostrano nel modo migliore la caratteristica Andrea Capra mescolanza greca di mito, musica e filosofia con impegno civico e oc­ casioni quotidiane.

Download PDF sample

Rated 4.35 of 5 – based on 30 votes